Home | e-mail | Galleria | Blog | Webcam
 


Totale articoli: 52

Statistiche accessi


lunedì 30 novembre 2009 - ore 08:12:00

Noosa Heads e Fraser Island

Buongiorno a tutti!
Eccomi qui ancora ad aggiornare il mio blog. Purtroppo, o per fortuna, non sempre trovo il tempo per fermarmi a scrivere un pò, quindi gli aggiornamenti non sono proprio in tempo reale.
Ora sto scrivendo da Noosa Heads, una località sul mare ad un centinaio di km o poco più a nord di Brisbane. Sono all'incirca le 8 del mattino, e fuori dalla mia camera gli uccelli cinguettano che è un piacere.
Tra qualche ora riprenderò il mio viaggio alla volta di Brisbane, dove arriverò intorno alle ore 13. Avrò tutto il pomeriggio per visitare un pò la città, e mi fermerò a dormire solo una notte. Il giorno dopo, martedì mattina, ripartirò verso Byron Bay, a circa 150 km a sud di Brisby, dove mi fermerò per qualche giorno prima di partire nuovamente.
Le mie giornate qui a Noosa sono volate via velocemente, tra spiagge, passeggiate, serate in compagnia di un paio di fanciulle tedesche ed un'escursione a Fraser Island. E poi l'immancabile corsetta serale, lungo la passeggiata sterrata che conduce ad una serie di rocce a picco sul mare, passando attraverso il bosco dove ho avuto la fortuna di vedere alcuni koala che dormivano beatamente tra i rami.
Ieri, come vi dicevo, è stata la giornata dedicata a Fraser Island, la più grande isola di sabbia al mondo, lunga un centinaio di km e larga una quindicina. La partenza è stata all'alba, intorno alle 6.30, ed a bordo di un minibus 4x4 da circa 15 posti abbiamo risalito la costa per diversi km, prima di imbarcarci sul ferry. Alcuni tratti di strada erano completamente sterrati, in aperta campagna. Certamente il viaggio non è stato confortevole come su un bus granturismo, ma almeno abbiamo avuto la fortuna di vedere un gruppo di canguri che saltellavano liberamente in mezzo ad un prato. Bellissimo!
Una volta giunti su Fraser Island abbiamo iniziato a viaggiare lungo le spiagge sabbiose: su quest'isola infatti non esistono strade asfaltate (tranne qualche metro vicino ad alcune casette), e ci si sposta in riva al mare viaggiando sul bagnasciuga. Chiaramente solo jeep ed automezzi 4x4 riescono a muoversi sulla sabbia :)
Ad un certo punto ci siamo addentrati nella foresta, anche qui percorrendo strade competamente sabbiose alla velocità media di 20 km/h, raggiungendo uno degli splendidi laghi di acqua dolce presenti sull'isola dove ho potuto fare il bagno in quelle acque cristalline ed asciugarmi sulla spiaggia di sabbia bianchissima.
Dopo una bella nuotatina, l'autista del bus ci ha preparato il pranzo, cuocendo pesce e carne alla griglia.
Il viaggio è poi proseguito lungo un'altro percorso fino a raggiungere la foresta pluviale: spettacolare!
A metà pomeriggio poi abbiamo iniziato il viaggio di rientro, percorrendo nuovamente la strada lungo le spiagge e fermandoci ogni tanto per scattare qualche foto e mangiare qualcosa.
Sono molto soddisfatto dell'escursione a Fraser Island, e consiglio una visita a chiunque passi da queste parti!
Ora vi saluto, devo preparare alcune cose e poi via, il bus non mi aspetta quindi non posso tardare :)
Un saluto a tutti da Noosa Heads, ci aggiorniamo nei prossimi giorni!

Nik


Commenti:



Inserito da Mara
lunedì 30 novembre 2009 - ore 09:04:35


Ma che bella escursione cavoli!!!
Spero tu abbia fatto molte foto sia ai bellissimi paesaggi che hai visto e anche hai canguri liberi !!


Inserito da moro
lunedì 30 novembre 2009 - ore 22:12:56


dai che puci il biscotto con le tedeschine!!



Inserisci il tuo commento:


*Nome:
*e-mail:
Web:
*Commento:
 

Ricerca

Sviluppato e supportato da www.sterlocchi.it